Al 11 dicembre valutazioni emesse auto comprate.

Contatto autobiz

02 87368379

La quotazione della mia auto varia con le stagioni?

 

La gestione del tempo è strategica per la vendita dell’auto. Con i professionisti e con i privati, certi periodi dell'anno e certi giorni della settimana sono più o meno propizi.

Affinché la tua auto sia facile da acquistare, bisogna adattarsi alle esigenze di mobilità degli acquirenti. Se disponi anche di un progetto d’acquisto, ti si aprono nuove prospettive. Ecco i 3 fattori da considerare nella vendita della propria auto.

1. Un po’ prima di partire per le vacanze

Le auto per i lunghi viaggi, specie le berline e i monovolumi, sono particolarmente ricercate dagli acquirenti. Inserisci il tuo annuncio online un mese prima dell'inizio delle vacanze scolastiche. Niente di meglio di un lungo tragitto per testare il comfort e le capacità di un nuovo veicolo. Coloro ai quali si allarga la famiglia, si vedono costretti anche a cambiare l’auto con una più grande, in prossimità delle vacanze, comprendendo quanto risparmiano nell'utilizzare questo mezzo di trasporto rispetto al treno o all’aereo. Metti in vendita l’auto 30-45 giorni prima dell'inizio delle vacanze, affinché la domanda raggiunga il suo apice. Non venderai necessariamente l’auto a una quotazione migliore, perché anche l'offerta sarà maggiore, ma dovresti trovare un acquirente più rapidamente.

2. Inverno vs estate

Da alcuni anni, i SUV/4x4 hanno attratto un numero crescente di automobilisti, soprattutto quando si avvicina l'inverno. Ne apprezzano la trazione migliorata e la maggiore altezza da terra, più adatte alle strade montuose e innevate. Parimenti, cabrio e decappottabili sono più richieste poco prima dell'estate, ma per motivi diversi ovviamente...

3. La fine dell'anno per l'acquisto di un nuovo veicolo

Sui veicoli nuovi, i concessionari ottengono premi se raggiungono i target di vendita stabiliti all'inizio dell'anno con i produttori. Tali bonus sul volume d’affari stimolano i punti vendita ad abbassare i prezzi già nel mese di novembre per raggiungere gli obiettivi. La tua intenzione di acquistare un nuovo veicolo è quindi particolarmente interessante per loro e saranno più propensi a offrirti un buon prezzo d’acquisto per la quotazione alla quale vuoi vendere la tua auto. Tuttavia, diffida dei concessionari che condizionano la loro offerta di riacquisto alla tua promessa d’acquisto, perché ciò che ti concederanno da un lato, se lo riprenderanno dall'altro: rischi quindi di non beneficiare di alcuno sconto sul nuovo veicolo che vuoi.

Se vi sono periodi più favorevoli alla quotazione della tua auto, ovviamente altri lo sono meno. I mesi di gennaio e agosto non sono, dunque, favorevoli alle transazioni con i privati. La quotazione della tua auto sarà pertanto inferiore sul mercato, se provi a venderla tassativamente in questo periodo.

autobiz è leader mondiale nella quotazione delle auto. La società propone le sue valutazioni in quasi 30 paesi su tre continenti. Per saperne di più